Cronaca

Alba Adriatica: incuria e degrado al cimitero. La denuncia dei cittadini

giovedì 2 novembre 2017
 Incuria, abbandono, scarsa manutenzione: la denuncia parte da alcuni cittadini albensi che, in questi giorni, a ridosso della ricorrenza dedicata ai defunti, hanno visitato il cimitero di Alba Adriatica. Pozzanghere d’acqua piovana, nei piani superiori, lavandini dove attingere l’acqua, che versano in gravi condizioni di sporco e degrado, scale scivolose a causa dei ristagni d’acqua. Per non parlare dei bagni fatiscenti e dell’ascensore per raggiungere i piani superiori del cimitero, farraginoso, rumoroso e sporco. Molte persone hanno lamentato  problemi di incolumità personali, visto e considerato che molti di quelli che si recano frequentemente a visitare i propri cari defunti sono, in prevalenza, gli anziani. “Mia madre ha paura a salire sull’ascensore”, ha spiegato una cittadina. ” La manutenzione del luogo è pressochè inesistente. Il disordine e il degrado regnano sovrani e poco o niente è stato fatto persino in questi giorni, quando il cimitero è più visitato del solito, per le festività dei morti. Regna ovunque l’abbandono”. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
03/12/2017
Una violenta tempesta di pioggia e grandine si è ...
Cronaca
02/12/2017
Operazione dei carabinieri di Alba Adriatica, diretti dal tenente colonnello Emanuele ...
Cronaca
30/11/2017
Increscioso episodio accaduto nella mattinata di ieri, 29 ...
Cronaca
30/10/2017
Tre giovani Neretesi sono stati segnalati alla Procura ...