Cronaca

Alba Adriatica: dà in escandescenze nel centro di accoglienza. Migrante sottoposto a TSO

giovedì 30 novembre 2017
Increscioso episodio accaduto nella mattinata di ieri, 29 novembre, ad Alba Adriatica. Un richiedente asilo ha fatto irruzione all’interno dei locali che ospitano il centro di alfabetizzazione gestito dal GUS, sito in via Olimpica. L’uomo, ospitato in un vicino albergo, ha iniziato a dare in escandescenze, infrangendo la vetrina del locale, distruggendo arredi e  suppellettili e seminando panico tra i dipendenti. Sul posto è intervenuta prontamente una pattuglia di carabinieri della locale stazione e un’ambulanza del 118 che ha trasportato il migrante all’ospedale di Giulianova, dove è stato sottoposto a TSO. L’episodio ha scatenato le proteste dei condomini dello stabile in cui sono ospitati i locali del GUS: “ La questione non è più sostenibile, dichiarano, fino ad ora siamo stati più che tolleranti ma adesso basta, siamo spaventati da tutta questa situazione, ora ancora di più.” Poi continuano: “Non è una questione di razzismo quanto di ordine pubblico e di tranquillità. Abbiamo tutto il diritto di vivere in tranquillità e stare in sicurezza noi e i nostri figli. Bisogna che le istituzioni dislochino gli uffici del Gus fuori città

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
03/12/2017
Una violenta tempesta di pioggia e grandine si è ...
Cronaca
02/12/2017
Operazione dei carabinieri di Alba Adriatica, diretti dal tenente colonnello Emanuele ...
Cronaca
02/11/2017
 Incuria, abbandono, scarsa manutenzione: la denuncia ...
Cronaca
30/10/2017
Tre giovani Neretesi sono stati segnalati alla Procura ...