Cronaca

Alba Adriatica: controlli ed arresti nel "ferro di cavallo"

lunedì 19 febbraio 2018
Controlli nel “ferro di cavallo”, ad Alba Adriatica. I carabinieri della locale stazione, nel corso del week end appena trascorso, hanno arrestato un rom residente nella tristemente famosa zona nord della cittadina rivierasca, all’interno di un’abitazione ubicata nel quadrilatero compreso tra le vie XXIV Maggio, via Regina Margherita, via Risorgimento e via Roma. L’uomo, Umberto Di Rocco, 49 anni, deve scontare una pena detentiva di 4 anni di reclusione in quanto riconosciuto colpevole in concorso di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, reato commesso ad Alba Adriatica nel 2013. Di Rocco, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Teramo. Sempre nel corso dei controlli, i militari hanno segnalato due rom del posto, G.A. di 41 anni e M.M., 50 anni, sempre di Alba Adriatica, accusati di aver eluso l’obbligo di dimora. I due, senza giustificato motivo, non sono stati trovati nelle rispettive abitazioni. Sempre all’interno dell’attività di controllo, i militari hanno identificato, nei pressi dello scalo ferroviario, 18 extracomunitari ed elevato 10 contravvenzioni per un importo complessivo di circa 800 euro, ritirati 15 punti patenti e sequestrate due patenti di guida. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
17/01/2018
Doveva scontare una pena residua di tre anni e tre mesi di ...
Cronaca
03/01/2018
Estremamente soddisfacenti i risultati operativi ...
Cronaca
30/12/2017
Operazione antidroga da parte degli uomini della volante di ...
Cronaca
23/12/2017
Lunghe code e traffico rallentato nella mattinata di oggi, lungo il tratto della A 14 ...